Come l'Arco di Trionfo di Napoleone è diventato un simbolo di Parigi

2021-10-15
L'Arco di Trionfo risplende durante il periodo natalizio sugli Champs-Elysées a Parigi, Francia. Edward Berthelot/Getty Images

Per quanto riguarda i punti di riferimento iconici di Parigi, è un gioco da ragazzi tra la Torre Eiffel e l'Arco di Trionfo. Se la Torre Eiffel vanta più magliette e quadri con la sua immagine, l'Arco di Trionfo ci ha regalato alcune fantastiche scene di film con le auto che lo circondano (e lo circondano). Questo perché si trova all'interno di una piazza circolare dove si incontrano 12 viali, inclusi gli Champs-Elysées.

Originariamente chiamata Place de l'Étoile (Piazza della Stella) a causa della sua formazione a forma di stella, la piazza è stata ribattezzata Place de Charles de Gaulle nel 1970 dopo il presidente francese del XX secolo. Ma è stato un leader diverso che dobbiamo ringraziare per l'Arco di Trionfo, ed è un simbolo della Francia tanto quanto la struttura che ha commissionato.

Perché è stato costruito l'Arco di Trionfo?

L'arco trionfale fu commissionato da Napoleone Bonaparte per commemorare la sua vittoria nella battaglia di Austerlitz e per "glorificare la Grande Armata" in generale, secondo Napoleon.org . La costruzione iniziò nel 1806, con la posa della prima pietra il 15 agosto.

L'arco, che Napoleone intendeva attraversare alla testa del suo esercito vittorioso, era ispirato all'Arco di Tito a Roma. Ma la versione francese sarebbe molto più impressionante con 164 piedi (50 metri) di altezza e 148 piedi (45 metri) di larghezza rispetto a quella di Titus, che è alta solo 50 piedi (15 metri) e larga 44 piedi (13 metri).

"Napoleon era noto per non fare mai le cose a buon mercato e per pensare in grande", afferma W. Jude LeBlanc, professore associato presso la scuola di architettura del Georgia Institute of Technology di Atlanta.

L'imperatore chiamò l'architetto Jean-François-Thérèse Chalgrin, che aveva trascorso alcuni anni a Roma e aveva precedentemente lavorato a un progetto per Versailles e chiese come Saint-Philippe-du-Roule e la chiesa di Saint-Sulpice.

Questo è un lantern slide degli Champs-Elysées nel 1856 con l'Arco di Trionfo all'orizzonte.

Quanto tempo ci è voluto per costruire l'Arco di Trionfo?

Forse Napoleone e Chalgrin erano troppo ambiziosi nelle loro proporzioni perché l'arco neoclassico impiegò 30 anni per essere completato, sebbene i lavori non fossero continui. In effetti, ci sono voluti più di due anni solo per gettare le basi.

Non era finito quando Napoleone sposò la sua seconda moglie, Marie-Louise de Habsburg-Lorraine, nel 1810. Come sostituto, fece realizzare una replica a grandezza naturale in legno, così lui e la sua sposa diciannovenne potevano passare sotto di essa.

Ironia della sorte, né Napoleone né Chalgrin videro la struttura raggiungere il completamento. Chalgrin morì nel 1811 e il suo ex allievo Louis-Robert Goust assunse il progetto. Ma nel 1814 Napoleone abdicò e i lavori sulla struttura rallentarono a passo d'uomo, se mai ebbero luogo.

La monarchia fu ripristinata e il re Luigi XVIII riprese i lavori sull'Arco di Trionfo nel 1823, con il progetto finalmente inaugurato nel 1836 dal re Luigi Filippo.

Sebbene Napoleone non abbia visto il suo arco di trionfo completato, lo ha attraversato. Quando il suo corpo fu restituito alla Francia nel 1840 (morì sull'isola di Sant'Elena nel 1821), fu portato a Les Invalides e passò sotto l'Arco di Trionfo lungo la strada.

Il posizionamento parigino dell'Arco

L'Arco di Trionfo e Place de Charles de Gaulle siedono lungo l' Ax Historique (Asse Storico) di Parigi, che si estende dal Museo del Louvre a La Défense. L'arco trionfale non è l'unico lungo l'asse. Ad un'estremità, l'Arco di Trionfo del Carrousel, che è stato modellato sugli archi romani di Settimio e Costantino, si trova tra il Louvre e il Giardino delle Tuileries. Quello è circa un terzo delle dimensioni ed è stato anche commissionato da Napoleone.

All'estremità opposta dell'asse, La Grand Arche è stata costruita "come un forte simbolo unificante per il bicentenario della Rivoluzione francese" nel 1989 ed è stato un progetto del presidente francese François Mitterand. È stato progettato da Johan Otto V. Spreckelsen ed è più del doppio dell'Arco di Trionfo.

Una veduta aerea dell'Arco di Trionfo, che sorge al centro di Place de Charles de Gaulle, dove si incontrano 12 viali, tra cui gli Champs-Elysées.

Con tutti questi archi a Parigi e nel mondo, cosa rende speciale l'Arco di Trionfo?

"Non so se fosse strutturalmente nuovo", dice LeBlanc. Gli archi erano ben noti all'epoca in cui fu realizzato, sebbene quello di Napoleone fosse particolarmente massiccio. "Ciò che era unico era che non aveva pilastri e colonne".

L'Arco comprende molte sculture degne di nota, con opere degli artisti François Rude, Jean-Pierre Cortot e Antoine Etex sui pilastri. Altre superfici includono rilievi aggiuntivi e nomi di generali e battaglie.

Sotto l'Arco di Trionfo si trovano la Tomba del Milite Ignoto, aggiunta nel 1921, e la fiamma eterna, che si riaccende ogni sera. A causa delle sue dimensioni, l'Arco di Trionfo è noto per offrire una delle migliori viste della città dal ponte di osservazione in alto.

Ora è interessante

Alcuni anni prima della Rivoluzione francese, l'architetto Charles Ribart presentò una proposta per costruire un monumento a Luigi XV nel luogo dove ora sorge l'Arco di Trionfo. Il suo concetto era un elefante a tre piani con stanze all'interno e un tronco che avrebbe innaffiato i giardini circostanti.

Suggested posts

The Secrets of Airline Travel Quiz

The Secrets of Airline Travel Quiz

Air travel is far more than getting from point A to point B safely. How much do you know about the million little details that go into flying on airplanes?

Dona i tuoi capelli per aiutare a mantenere la nostra acqua pulita

Dona i tuoi capelli per aiutare a mantenere la nostra acqua pulita

Le rifiniture dei capelli dai saloni e le donazioni personali possono essere riutilizzate come tappetini che assorbono le fuoriuscite di olio e aiutano a proteggere l'ambiente.

Related posts

La montagna più alta del sistema solare è molto più alta dell'Everest

La montagna più alta del sistema solare è molto più alta dell'Everest

Molte persone sognano di scalare l'Everest, ma se fosse possibile scalare la montagna più alta del sistema solare? Quella montagna è più del doppio dell'Everest! Allora, dov'è?

Il tempo potrebbe non esistere, dicono alcuni fisici e filosofi

Il tempo potrebbe non esistere, dicono alcuni fisici e filosofi

La risposta alla domanda "Il tempo esiste?" può sembrare ovvio, ma lo è? E se il tempo non esistesse, ma fosse semplicemente un costrutto umano?

Il bosone W appena misurato potrebbe rompere il modello standard?

Il bosone W appena misurato potrebbe rompere il modello standard?

Un decennio di scienza e trilioni di collisioni mostrano che il bosone W è più massiccio del previsto. Un fisico del team spiega cosa significa per il modello in carica della fisica delle particelle.

Forse puoi essere troppo magro? Incontra il grattacielo più magro del mondo

Forse puoi essere troppo magro? Incontra il grattacielo più magro del mondo

Con i suoi 1.428 piedi di altezza e solo 60 piedi di larghezza, la Steinway Tower di New York City si è guadagnata il soprannome di "The Coffee Stirrer".

Tags

Categories

Top Topics

Language