Condividere non importa: privacy, sorveglianza e CISA

2015-10-30
ORA: LICol 101

All'inizio di questa settimana, il Senato degli Stati Uniti ha approvato il Cybersecurity Information Sharing Act (CISA). Questo atto legislativo ha lo scopo di rendere più facile per le aziende, le forze dell'ordine e il governo condividere le informazioni sulle potenziali minacce informatiche. Ma il linguaggio dell'atto ha riguardato organizzazioni come la Electronic Frontier Foundation (EFF).

Al centro della questione c'è il modo in cui le aziende vengono incoraggiate a partecipare a un programma di condivisione delle informazioni. È opt-in, quindi le aziende non devono partecipare. Se scelgono di collaborare, finiranno per inviare messaggi automatizzati in tempo reale alle forze dell'ordine e alle agenzie governative.

In cambio, le aziende riceveranno l'immunità da procedimenti legali a seguito della condivisione di tali informazioni. L'atto richiede inoltre alle aziende di eliminare tutte le informazioni che potrebbero identificare i clienti come un cenno alla privacy. Ma i critici non sono soddisfatti di questa mossa.

Bastano pochissime informazioni per identificare una persona. I ricercatori del Data Privacy Lab di Harvard hanno dimostrato che solo un codice postale, sesso e data di nascita sono sufficienti per le persone che vivono negli Stati Uniti. Spesso consideriamo i nostri nomi importanti per quello che siamo, ma a quanto pare non sono necessari per collegare dati rilevanti per noi.

E se qualche agenzia agisce erroneamente sulla base di informazioni errate, le persone interessate non avranno alcun ricorso legale per perseguire contro la società che ha consegnato le loro informazioni in primo luogo. I critici affermano che questa legislazione proteggerebbe le aziende, non i cittadini. Aumenterebbe anche notevolmente la quantità di sorveglianza eseguita sui cittadini americani.

L'EFF fa un ulteriore passo avanti e afferma che la legislazione ignora i problemi alla base della sicurezza informatica. L'organizzazione sottolinea che i grandi problemi di sicurezza sono legati a dati scarsamente crittografati o non crittografati, architettura del computer obsoleta e buon errore umano vecchio stile. CISA non fa nulla per affrontare queste questioni di fondo.

Mentre l'atto che passa al Senato è un duro colpo per la critica, CISA non è ancora stato convertito in legge. Ora è gestito da una commissione per risolvere le divergenze nelle versioni dell'atto del Senato e della Camera. Puoi leggere l'atto per intero online. E se non l'hai già fatto, puoi anche guardare il nostro video introduttivo CISA qui sopra. 

Suggested posts

Perché gli Stati Uniti non hanno sempre sostenuto la Corte penale internazionale

Perché gli Stati Uniti non hanno sempre sostenuto la Corte penale internazionale

Mentre gli Stati Uniti sono pienamente favorevoli alle indagini sui crimini di guerra di Vladimir Putin in Ucraina, da tempo si oppongono alla Corte penale internazionale dell'Aia. Ma perché?

Uno sguardo ai matrimoni più memorabili della Casa Bianca

Uno sguardo ai matrimoni più memorabili della Casa Bianca

Solo poche persone si sono sposate alla Casa Bianca negli ultimi 200 e più anni. Chi erano e cosa è necessario per segnare un matrimonio lì?

Related posts

Pripyat: la città fantasma ucraina all'ombra di Chernobyl

Pripyat: la città fantasma ucraina all'ombra di Chernobyl

La città fantasma di Pripyat in Ucraina è una delle vittime dell'era atomica e un avvertimento per tutti noi sui pericoli dell'energia nucleare gestita in modo improprio.

Chief Plenty Coups: leader visionario e difensore della nazione dei corvi

Chief Plenty Coups: leader visionario e difensore della nazione dei corvi

Chief Plenty Coups è stato scelto per rappresentare tutti i nativi americani presso la Tomba del Milite Ignoto. Questo è stato un onore appropriato per un leader coraggioso e coraggioso del suo popolo.

5 citazioni eloquenti e durature di Maya Angelou

5 citazioni eloquenti e durature di Maya Angelou

Una delle donne afroamericane più citate (e erroneamente citate), le parole e le opere di Maya Angelou hanno risuonato con persone di tutte le età e fasi della vita. Ecco cinque citazioni che spiegano perché.

Martha Mitchell: La donna che sapeva troppo del Watergate

Martha Mitchell: La donna che sapeva troppo del Watergate

L'hanno chiamata pazza. L'ha persino drogata e rapita per farla tacere. Ma alla fine aveva sempre ragione.

Tags

Categories

Top Topics

Language