La falena Atlas è una falena Behe, più altri 5 fatti

2022-04-05
La massiccia falena dell'Atlante (Attacus atlas) può avere un'apertura alare fino a 12 pollici (30,5 centimetri) e sfoggia un adattamento evolutivo che fa apparire le sue ali come serpenti, progettati per spaventare potenziali predatori. Wikimedia Commons (CC per 2.0)

Tra le 160.000 specie di lepidotteri , la falena dell'Atlante si distingue come una delle più grandi per dimensioni e una delle più brevi nella durata della vita. La falena dell'Atlante ha anche un aspetto sorprendente, con ali grandi e colorate che potrebbero facilmente rivaleggiare con qualsiasi bella farfalla .

Sebbene il ciclo di vita della falena dell'Atlante possa sembrare semplice, questa falena gigante svolge un ruolo complesso nel suo habitat naturale, dove la sua vita adulta è guidata da un impulso riproduttivo primario non appena il sole tramonta. Quali altri segreti porta la falena dell'Atlante? Dai un'occhiata a questi fatti sorprendenti sulla falena dell'Atlante.

1. L'Atlante è una falena enorme

La falena dell'Atlante è probabilmente meglio conosciuta per le sue dimensioni. La falena dell'Atlante ( Attacus atlas ) è una specie di falena della famiglia dei giganteschi bachi da seta Saturniidae e ha una delle più grandi aperture alari - e superfici alari - tra il suo genere. La falena femmina media dell'Atlante è solitamente più grande della falena maschio dell'Atlante e ha un'apertura alare fino a 12 pollici (30,5 centimetri) con una superficie totale fino a 62 pollici (1,5 metri).

2. Le ali vengono con un avvertimento

Una falena dell'Atlante appollaiata su un ramo con le ali chiuse può sembrare un facile bersaglio per uno qualsiasi dei suoi predatori naturali, ma facendo solo una mossa, aprendo le ali, la falena dell'Atlante può capovolgere il copione. L'angolo superiore di ciascuna ala di falena Atlas imita il profilo distintivo della testa di un cobra, agendo come un deterrente immediato (per due volte!) Per gli uccelli o le lucertole che altrimenti lo considererebbero un pasto prontamente disponibile.

Quando la falena dell'Atlante si spaventa, apre le ali e le scuote per imitare i movimenti di un serpente e, così facendo, può respingere il suo aggressore. Inoltre, il motivo sulle ali della falena dell'Atlante a volte assomiglierà alle pupille degli occhi che osservano. Questi "occhi" possono anche scoraggiare i predatori.

3. L'Atlante ama le foreste

La falena dell'Atlante vive nelle aree boschive dell'Asia, dall'India alle Filippine e dal sud all'Indonesia. Si è adattato alla vita in una varietà di climi boscosi , dalle foreste tropicali e di pianura alle foreste di alta montagna. La falena femmina dell'Atlante depone le uova sul lato inferiore di una foglia e dopo 7-14 giorni le uova si schiudono in grandi bruchi.

Questa falena Atlas appena emersa è appesa di fronte a una fila di bozzoli allo zoo di Chester nel Cheshire, in Inghilterra.

Questi bruchi, che possono crescere fino a 4,5 pollici (11,5 centimetri) di lunghezza, mangiano la foglia su cui sono nati e poi fanno un pasto con qualsiasi altra foglia che riescono a raggiungere. I bruchi si ingozzeranno continuamente e cresceranno sulle foglie mentre si preparano per la fase successiva della vita, durante la quale si intrecciano in un bozzolo di seta auto-tessuto.

4. L'Atlante ha una bocca sottosviluppata e non mangia

Il bruco che alla fine emerge da un bozzolo come falena dell'Atlante è arrivato a questo punto accumulando riserve di cibo. Da adulto, non assaggerà un altro morso. "La forma adulta della falena Atlas non mangia più cibo perché ha una bocca sottosviluppata con una proboscide minuscola e non funzionante", afferma Craig Miller, co-fondatore di Academia Labs , in una e-mail. Ha tenuto corsi sulla falena dell'Atlante, ha collaborato con i ricercatori della falena dell'Atlante e ha assistito alla falena nel suo habitat naturale durante una visita nel sud-est asiatico. "La falena adulta dell'Atlante si basa principalmente sulle riserve che ha immagazzinato quando era ancora allo stadio di bruco". Queste riserve sono progettate per offrire circa una settimana di energia a una falena Atlas, permettendole di sopravvivere abbastanza a lungo per accoppiarsi.

5. Il maschio ha l'accoppiamento nella mente

Se questi giganti tra le falene fossero i protagonisti di una nuova serie di realtà, probabilmente si intitolerebbe "Atlas Moths: After Dark". La falena maschio dell'Atlante aspetta che il sole tramonti per cercare una femmina e la localizzerà, non di vista, ma seguendo il profumo inebriante dei feromoni di accoppiamento che rilascia. Una volta unite, le falene dell'Atlante maschio e femmina si accoppieranno (a volte per un massimo di 24 ore) e quindi la femmina deporrà più di 100 uova sul lato inferiore di una foglia. Questo ciclo di vita - dalla falena al compagno alla madre - si svolgerà in una sola settimana e terminerà con la morte. Allo stesso modo, la falena maschio dell'Atlante muore dopo l'accoppiamento.

6. La seta Atlas Cocoon è usata per realizzare cappotti

I bozzoli del bruco della falena dell'Atlante sono composti da fili spezzati di seta fagara marrone chiaro, una seta resistente filata dal bruco mentre si prepara a puparsi. I bozzoli della falena dell'Atlante sono in genere lunghi circa 2 pollici (6 centimetri). Si ritiene che il nome della seta, " fagara silk ", abbia avuto origine da un nome generico arcaico per un genere di alberi di cui si sa che i bruchi dell'Atlante si nutrono, il genere Zanthoxylum . Quando viene raccolta commercialmente, la seta della falena dell'Atlante viene utilizzata per realizzare borse, cappotti leggeri, camicie, sciarpe e altri oggetti indossabili.

Ora è interessante

Le imponenti ali di una falena dell'Atlante non sono solo grandi, ma sono anche colorate , con profonde sfumature di rosso e marrone delineate a volte da nero, giallo o melanzana. Al contrario, il bozzolo da cui si schiude una falena Atlas è un marrone chiaro monocromatico e tenue. Una volta abbandonati dalla falena dell'Atlante, i bozzoli a trama fitta e durevoli vengono talvolta raccolti e riutilizzati come piccoli portamonete.

Suggested posts

La mantide orchidea sembra un fiore, "punge" come un'ape

La mantide orchidea sembra un fiore, "punge" come un'ape

Per decenni gli scienziati hanno pensato che questi insetti assomigliassero così tanto alle orchidee come forma di mimetizzazione. Ma si sbagliavano. Guardano in questo modo perché sono predatori ingannevoli.

Hagfish: questa macchina per melma simile a un'anguilla è l'incubo di un predatore

Hagfish: questa macchina per melma simile a un'anguilla è l'incubo di un predatore

L'elusivo hagfish è un maestro nel nascondersi in buchi e fessure, ma la sua principale difesa è la sua capacità di rilasciare una melma nociva, soffocante e talvolta velenosa quando viene attaccata.

Related posts

Grandi Fughe! 5 animali selvatici che sono scappati e sono scappati

Grandi Fughe! 5 animali selvatici che sono scappati e sono scappati

Un orangutan che potrebbe svitare i bulloni per uscire? Un gorilla che si è arrampicato sulle vigne fuori dal suo recinto per vagare per lo zoo? Questi sono animali selvatici e queste sono le loro storie di fuga selvagge.

Insect Hotels lancia il tappetino di benvenuto per insetti di ogni tipo

Insect Hotels lancia il tappetino di benvenuto per insetti di ogni tipo

La creazione di un hotel per insetti offre agli insetti e agli impollinatori locali un posto dove vivere e alle persone di tutte le età un fantastico progetto di giardino.

I pappagallini sono super socievoli e sono ottimi animali domestici

I pappagallini sono super socievoli e sono ottimi animali domestici

I pappagallini sono della stessa specie dei parrocchetti e sono animali favolosi e, sì, adorano parlare!

Il pungiglione della formica proiettile infligge un pugno doloroso

Il pungiglione della formica proiettile infligge un pugno doloroso

La puntura di una formica proiettile ti farà male a lungo, ma probabilmente non ti ucciderà.

Tags

Categories

Top Topics

Language