Ne vale la pena il turismo spaziale?

2021-07-21
Questa ripresa mostra la capsula dell'equipaggio Blue Origin, che ha spazio per sei astronauti, e ogni passeggero ha il proprio posto vicino al finestrino. Origine Blu

Questo mese, i lanci spaziali hanno conquistato i titoli dei giornali con un fervore che ricorda la NASA nei suoi giorni di gloria dell'Apollo 11 e dello sbarco sulla luna. Ma a differenza di oltre 50 anni fa, quando avvennero quegli eventi storici, le storie di oggi si concentrano su un gruppo completamente diverso di persone che raggiungono i confini dello spazio (e oltre): investitori miliardari che hanno finanziato le proprie società spaziali.

Ognuno con il proprio obiettivo, SpaceX di Elon Musk (Space Exploration Technologies), Blue Origin di Jeff Bezos e Virgin Galactic di Richard Branson stanno spingendo il progresso nella tecnologia spaziale e in particolare nel turismo spaziale - l'idea che i cittadini comuni possano visitare lo spazio come destinazione turistica – a un ritmo mai visto prima.

Ma il turismo spaziale è una cosa positiva a vantaggio dell'umanità? O l'attuale "corsa allo spazio" miliardaria segna la fine dei tempi in quanto enormi ricchezze vengono spese senza alcun beneficio se non per coloro che hanno abbastanza virgole nel loro patrimonio netto?

La storia del turismo spaziale

Il turismo spaziale in realtà non è un concetto nuovo e nemmeno del 21° secolo . La NASA ha immaginato la possibilità del turismo spaziale negli anni '70. I primi progetti per la navetta spaziale ( risalenti al 1979 ) includevano una configurazione che avrebbe consentito fino a 74 passeggeri di spazio nella stiva per equipaggi più numerosi e persino voli turistici.

Alcuni dei primi astronauti non governativi erano in realtà sponsorizzati da aziende: parliamo di un vantaggio lavorativo! Questi includevano il Dr. Ulf Merbold della Germania, l'ingegnere del MIT Byron Lichtenberg, entrambi i quali servirono come specialisti di missione su STS-9 nel 1983, e l'impiegato McDonnell Douglas Charles Walker, che volò su STS-41-D nel 1984 . Ciò ha contribuito a ispirare fiducia nel programma Space Flight Participant della NASA , di cui Christa McAuliffe era destinata a diventare la prima astronauta e la prima insegnante nello spazio. Sfortunatamente, il programma – e l'intero programma shuttle – è stato arretrato con il disastro del Challenger del 1986.

Il turismo spaziale potrebbe essere stato rinviato, ma non è stato abbandonato. All'inizio del secolo, i milionari che si sono fatti da soli, tra cui Bezos e Branson, hanno entrambi puntato a costruire le proprie società spaziali per offrire opportunità turistiche mentre la NASA si concentrava su obiettivi governativi e di ricerca. Due decenni dopo, la tecnologia si è finalmente sviluppata in modo tale che entrambe le società – Blue Origin di Bezos e Virgin Galactic di Branson – hanno lanciato i loro fondatori nello spazio suborbitale in rapida successione.

Richard Branson, fondatore del Virgin Group, si gode il suo volo spaziale.

Critiche al turismo spaziale

Il turismo spaziale era inizialmente un concetto promettente, focalizzato sull'aumento dell'accesso per i cittadini comuni a visitare lo spazio. Tuttavia, la moderna industria del turismo spaziale sembra diversa poiché le prime vendite di biglietti di Virgin Galactic variavano da $ 200.000 a $ 250.000 ; Blue Origin non ha annunciato i prezzi dei biglietti, ma di recente ha venduto un posto per 28 milioni di dollari come parte di un'asta di beneficenza. Questo ovviamente prezza l'accesso allo spazio ben al di fuori della gamma di tutti tranne che per gli ultra-ricchi; è una delle critiche principali al turismo spaziale di oggi.

Parte del motivo per cui il volo spaziale è così costoso è che vengono trasportate solo poche persone alla volta. "Se vuoi ottenere il prezzo da $ 250.000 fino a quattro cifre, come una compagnia aerea, devi distribuirlo su molti più corpi", ha detto alla CNN Ron Epstein, un analista aerospaziale di Bank of America . Ma potrebbero volerci decenni prima che le aziende arrivino a quel punto. I costi per il carburante e l'energia attualmente non rendono possibile offrire viaggi nello spazio a un gran numero di persone.

Un'altra lamentela è che i fondi spesi per i voli spaziali potrebbero essere spesi meglio altrove, come risolvere i problemi qui sulla Terra. Alan Ladwig, autore di " See You in Orbit? Our Dream of Spaceflight ", afferma che questo commento non è privo di basi o precedenti storici poiché la gente ha detto la stessa cosa sulla NASA. "Ci sono state critiche sul fatto che i soldi spesi nello spazio sarebbero stati applicati meglio ad altre esigenze della società. Questo è stato oggetto di dibattito per una serie di attività spaziali negli ultimi 60 anni e non è probabile che cambi indipendentemente da ciò che accade con il turismo spaziale ," lui dice. E diversi oggetti che diamo per scontati come memory foam, pompe per insulina e lenti per occhiali antigraffio, provengono da invenzioni della NASA .

Infine, il turismo spaziale (e la tecnologia di lancio in generale) viene criticato per il suo impatto ambientale . "Il "danno" di cui si parla più spesso riguarda l'inquinamento causato dal carbonio nero di alcuni motori di veicoli spaziali", spiega Ladwig. "Virgin Galactic ha minimizzato questo problema [affermando che il suo impatto sui cambiamenti climatici è minore e che] prevede anche di investire in combustibili sostenibili per il futuro. I motori di Blue Origin si basano sull'idrogeno liquido e sull'ossigeno liquido che brucia come vapore acqueo. Tuttavia, i critici nota che ci vuole ancora elettricità per produrre i combustibili."

In questo momento, il numero di voli nello spazio è ridotto, quindi le emissioni di anidride carbonica sono trascurabili rispetto ai voli in aereo. Ma cosa succede quando quel numero aumenta? La Virgin spera di avere 400 voli all'anno entro la fine del decennio, secondo il Wall Street Journal . E a differenza delle altre due società, SpaceX raggiungerà l'orbita quando a settembre porterà quattro privati ​​cittadini nello spazio usando il suo razzo F9, che "i calcoli mostrano che emette l'equivalente di 395 voli transatlantici di emissioni di carbonio", ha riferito Phys.org .

Vantaggi del turismo spaziale

I promotori del turismo spaziale affermano che non sappiamo ancora quali vantaggi potrebbero derivare dall'andare nello spazio per la ricreazione.

"Coloro che andranno avranno un'esperienza di trasformazione che porterà a nuovi modi di pensare al nostro pianeta natale, al modo in cui interagiscono con gli altri e svilupperanno un impegno per migliorare la vita sulla Terra", afferma Ladwig. "Resta da vedere quali innovazioni, creazioni e progressi nella conoscenza potrebbero derivare da nuove categorie di viaggiatori spaziali, ma le aspettative sono alte".

Inoltre, il turismo spaziale sarà un buon affare, sia nello spazio che sulla Terra: "Un certo numero di analisti economici ha previsto che il turismo spaziale globale potrebbe crescere fino a 1,7 miliardi di dollari entro il 2027. Ciò genererebbe un numero significativo di nuovi posti di lavoro e capacità nei paesi emergenti economia del turismo spaziale", afferma Ladwig.

È importante notare che questi lanci non sono acrobazie una tantum. Circa 600 persone sono state confermate per i voli Virgin Galactic in futuro; la società non vende nemmeno i biglietti dalla fine del 2018 e da allora ha registrato oltre 8.000 potenziali acquirenti interessati.

C'è una lunga strada da percorrere dai primi voli come quelli recenti a un'industria del turismo spaziale sostenibile e diffusa che più persone possono permettersi. "Storicamente, le persone benestanti sono sempre state le prime ad adottare nuove imprese, avventure e capacità di trasporto", afferma Ladwig. "Il 'vantaggio' della loro partecipazione è dimostrare che l'esperienza ha valore, è qualcosa che le persone sono disposte a sostenere e porta un'attenzione pubblica significativa a una nuova industria".

Solo con quell'attenzione e questo finanziamento queste compagnie – oi loro successori – possono sperare di offrire voli spaziali diffusi e di massa, ma è una prospettiva entusiasmante anche se in un futuro lontano.

Ora è interessante

Sebbene molti la considerino diversamente, SpaceX di Elon Musk non è in realtà un'azienda di turismo spaziale. Sebbene abbiano offerto voli privati ​​e abbiano il permesso di trasportare passeggeri commerciali verso la Stazione Spaziale Internazionale , gli obiettivi della compagnia sono focalizzati sulla colonizzazione di Marte e sul rendere gli esseri umani una specie multiplanetaria. Se i clienti facoltosi sono disposti a pagare per aiutare a portare avanti quella missione, Musk è generalmente disposto ad accettare i fondi.

Suggested posts

Cos'è la congiunzione solare di Marte e perché è importante?

Cos'è la congiunzione solare di Marte e perché è importante?

La congiunzione solare di Marte si verifica ogni due anni e costringe la NASA a smettere di comunicare con le risorse sul Pianeta Rosso. Allora qual è l'affare?

Come funziona il ghiaccio secco?

Come funziona il ghiaccio secco?

Ho visto la tua domanda sulle macchine del fumo e sul ghiaccio secco e vorrei saperne di più: come funziona esattamente il ghiaccio secco?

Related posts

Come i tessuti high-tech ti rinfrescano quando ti scaldi

Come i tessuti high-tech ti rinfrescano quando ti scaldi

I ricercatori sviluppano costantemente tessuti che possono aiutarti a mantenerti fresco, sia che ti alleni o cerchi di dormire bene la notte. Ma come funzionano e quali sono i migliori?

Gli incendi boschivi della Siberia sminuiscono tutti gli altri sul globo insieme

Gli incendi boschivi della Siberia sminuiscono tutti gli altri sul globo insieme

Gli incendi che bruciano in Russia, in particolare in Siberia, sono stati senza precedenti nel 2021. Cosa sta scatenando le epidemie e perché sono così gravi quest'anno?

Pomodori piccanti, vino a prova di sbornia: c'è qualcosa che CRISPR non può fare?

Pomodori piccanti, vino a prova di sbornia: c'è qualcosa che CRISPR non può fare?

CRISPR è il genio dietro le innovazioni che sembravano impossibili dieci anni fa. Potresti coltivare pomodori con il calcio della salsa piccante o far fermentare il vino che non provoca i postumi di una sbornia? Sono solo due delle cose che gli scienziati stanno esaminando.

Il nuovo Tesla Bot di Elon Musk è roba da incubi fantascientifici?

Il nuovo Tesla Bot di Elon Musk è roba da incubi fantascientifici?

Il Tesla Bot di Elon Musk solleva serie preoccupazioni, ma probabilmente non quelle che pensi.

Top Topics

Language