Wile E. Coyote non ha mai avuto una possibilità contro Roadrunner

2021-01-29
La Warner Bros. ha presentato il roadrunner a un'intera generazione, consolidando una reputazione di velocità e intelligenza che non è lontana dalla verità, ma non del tutto accurata. Warner Bros. Animation

Temo che abbiamo sbagliato tutto sui roadrunner. Chiudi gli occhi e immagina un roadrunner: cosa vedi? È un uccello, vero? Alto e con le gambe lunghe come uno struzzo con una coda blu fluttuante? Quando scorre, vedi solo una striscia di polvere? Ed è costantemente perseguitato da un astuto coyote di nome, sì, Wile E. Coyote, ma sempre, senza eccezioni , scappa?

Come ho detto, tutte queste informazioni non sono corrette. I Real Roadrunner non dicono nemmeno "Beep Beep" come la Warner Bros. vorrebbe farci credere. Sei stato ingannato dalla televisione, di nuovo.

Possono volare, ma perché?

I Roadrunner sono unici tra gli uccelli, tuttavia, principalmente per la loro capacità di correre a velocità fino a 27 miglia all'ora (43 chilometri all'ora). Più strettamente imparentate ai cuculi e delle dimensioni di un corvo, entrambe le specie di roadrunner - il roadrunner maggiore ( Geococcyx californianus ) e il roadrunner minore ( Geococcyx velox ) - sono uccelli magri del deserto con lunghe code e becchi ricurvi. Amano semplicemente stare per terra nonostante il fatto che possa fare caldo nei deserti e negli arbusti degli Stati Uniti sudoccidentali, dell'America centrale e del Sud America.

I Roadrunner, come questo Roadrunner maggiore (Geococcyx californianus), possono raggiungere velocità fino a circa 27 mph sul terreno. (Shhhh - non dirlo a Wile E. Coyote!)

"I roadrunner sono perfettamente in grado di volare a motore, ma trascorrono la maggior parte del loro tempo a terra", dice Dean Ransom, biologo della fauna selvatica e ricercatore di roadrunner presso il Dipartimento di Biologia della Baylor University, in una e-mail. "Quando occupano gli alberi di solito saltano sul ramo più basso e salgono dove devono andare. Ma è l'abitudine di correre terrestre che li rende in qualche modo unici. Sono un uccello predatore di medie dimensioni che si nutre di rettili, insetti, e piccoli mammiferi come topi e ratti. Inseguono la preda e poi la uccidono con colpi di becco alla testa o la afferrano per la coda e la sbattono su una roccia per il colpo mortale. "

Una dura vita nel deserto

I corridori della strada si accoppiano per la vita, ma normalmente sono piuttosto solitari. Nidificano sugli alberi e sono prolifici ri-nidificatori, il che significa che se perdono il loro primo nido a causa dei predatori, andranno subito alla ricerca di immobili diversi.

"I roadrunner depongono e schiudono le uova in modo asincrono, il che significa che ci saranno notevoli differenze di dimensioni ed età tra una nidiata di giovani roadrunner", dice Ransom. "In anni di scarsità di cibo, il giovane più anziano spesso mangia uno o più dei suoi fratelli più piccoli. A volte, per lo stesso motivo, gli adulti mangeranno i loro piccoli per sopravvivere e riprodursi un altro giorno".

Brutale? Sì, ma è dura nel deserto e i roadrunner non si prendono una pausa dal momento che non migrano, vivendo tutto l'anno negli stessi terreni calpestati. Per affrontare il caldo estremo delle giornate e le temperature notturne precipitose, i roadrunner utilizzano un processo fisiologico chiamato torpore, in cui abbassano la temperatura corporea nelle notti fredde per conservare il calore corporeo e il dispendio energetico. Al mattino, quando sorge il sole, si crogiolano al sole per riscaldarsi, mettendo in mostra nel processo: voltano le spalle al sole del mattino ed erigono tutte le piume, esponendo sotto la pelle pigmentata nera che assorbe il calore.

Due roadrunner maggiori si sono impegnati in uno scontro nel Texas meridionale vicino al confine con il Messico.

Piedi mitici

I corridori della strada hanno piedi in cui due dita sono rivolte in avanti e due dita sono rivolte all'indietro: gli scienziati chiamano questo "arrangiamento del piede zigodattilo". Non è terribilmente raro negli uccelli appollaiati come rondoni, gufi, picchi, ecc., Ma è piuttosto unico in un uccello che trascorre la maggior parte del suo tempo zoccolando nel deserto. Rende le loro tracce a forma di X, il che rende impossibile dire in quale direzione stava correndo l'uccello. Queste tracce hanno affascinato gli esseri umani per millenni: il simbolo delle tracce di roadrunner è stato usato per scongiurare il male da alcune tribù Pueblo e le stampe stilizzate di roadrunner sono state identificate nell'antica arte rupestre Anasazi e Mogollon .

In effetti, i roadrunner hanno avuto un ruolo preminente nelle storie umane fino ai giorni nostri. Gli indiani Pueblo del New Mexico hanno una tradizione di disegnare tracce di roadrunner sul terreno vicino al luogo di riposo di una persona amata appena morta per attirare gli spiriti maligni lontano dall'anima mentre si fa strada verso l'aldilà. Si pensava che mangiare carne di roadrunner portasse velocità in alcune tribù di nativi americani, e si è pensato che incrociare i sentieri con un roadrunner portasse fortuna o sfortuna, a seconda della direzione di avvicinamento. I primi viaggiatori europei dicevano che le tracce di roadrunner potevano portare un viaggiatore smarrito su un sentiero.

E, naturalmente, la fama del Roadrunner dei Looney Tunes è una figura un po 'magica, sicuramente fortunata. Quante volte un coyote affamato può tentare di ucciderti con le macchine Acme Rube Goldberg e fallire miseramente?

Molte, molte volte, si scopre.

Ora è interessante

Nel maggio 2020, un professore dell'Università dell'Arizona ha catturato un video di un coyote reale che insegue un corridore reale attraverso il fiume Santa Cruz a Tuscon, in Arizona.

Suggested posts

La mantide orchidea sembra un fiore, "punge" come un'ape

La mantide orchidea sembra un fiore, "punge" come un'ape

Per decenni gli scienziati hanno pensato che questi insetti assomigliassero così tanto alle orchidee come forma di mimetizzazione. Ma si sbagliavano. Guardano in questo modo perché sono predatori ingannevoli.

Hagfish: questa macchina per melma simile a un'anguilla è l'incubo di un predatore

Hagfish: questa macchina per melma simile a un'anguilla è l'incubo di un predatore

L'elusivo hagfish è un maestro nel nascondersi in buchi e fessure, ma la sua principale difesa è la sua capacità di rilasciare una melma nociva, soffocante e talvolta velenosa quando viene attaccata.

Related posts

Grandi Fughe! 5 animali selvatici che sono scappati e sono scappati

Grandi Fughe! 5 animali selvatici che sono scappati e sono scappati

Un orangutan che potrebbe svitare i bulloni per uscire? Un gorilla che si è arrampicato sulle vigne fuori dal suo recinto per vagare per lo zoo? Questi sono animali selvatici e queste sono le loro storie di fuga selvagge.

Insect Hotels lancia il tappetino di benvenuto per insetti di ogni tipo

Insect Hotels lancia il tappetino di benvenuto per insetti di ogni tipo

La creazione di un hotel per insetti offre agli insetti e agli impollinatori locali un posto dove vivere e alle persone di tutte le età un fantastico progetto di giardino.

I pappagallini sono super socievoli e sono ottimi animali domestici

I pappagallini sono super socievoli e sono ottimi animali domestici

I pappagallini sono della stessa specie dei parrocchetti e sono animali favolosi e, sì, adorano parlare!

La falena Atlas è una falena Behe, più altri 5 fatti

La falena Atlas è una falena Behe, più altri 5 fatti

La falena dell'Atlante è una delle falene più grandi là fuori, con un'apertura alare fino a 12 pollici, ma le facce del "cobra" sulle sue ali sono ancora più spaventose per i predatori rispetto alle sue dimensioni.

Tags

Categories

Top Topics

Language